In Inghilterra quando si parla di scogliere a picco sul mare spesso si fa riferimento alle scogliere di Dover, sul lato destro del territorio inglese. In realtà, poco distanti ci sono le bellissime e maestose Seven Sisters. C’è da sottolineare, tra l’altro, che spesso nei film fanno da controfigura a quelle di Dover in quanto sono più bianche e quindi diciamo più “fotogeniche”.

Vi consiglio di visitare le Seven Sisters che si trovano a pochissima distanza dall’eccentrica città di Brighton e sono, appunto, sette scogliere di gesso che occupano una superficie di 280 ettari, scogliere a picco sul mare. Ci si immerge in un luogo dove la natura fa valere tutta la sua forza, un luogo affascinante dove il vento la fa da padrone in un paesaggio che più verde non si può.

Ma dove si trovano le Seven Sisters?

Le Seven Sister sono sulla costa sud del territorio inglese, sono comprese nel territorio costiero che va dalla città di Seaford a quella di Eastbourne. Sono nel territorio dell’East-Sussex all’interno del South Downs National Park e le scogliere costituiscono il Seven Sisters Country Park (qui il sito) il quale oltre che di turisti autodidatti, è spesso meta di compagnie di ragazzi delle scuole di Brighton od anche di semplici gite di una giornata di gente che arriva da Londra.

Seven sisters scogliere gesso come arrivare raggiungere

MAI STATO A BRIGHTON? ECCO UN POST INTERESSANTE:

 

Come raggiungere il Seven Sisters Country Park?

E’ molto molto semplice.

Se siete nel bel mezzo di un ontheroad inglese e siete in giro con la vostra bella auto con guida a destra, beh non vi resta che seguire la strada in uscita da Brighton verso est (guardando la cartina) e seguire per la strada costiera. Appena superato Seaford troverete le indicazioni per il parcheggio del Seven Sisters Country Park. Attenzione che il parcheggio è a pagamento.

Se invece siete dei viaggiatori provenienti da Londra o siete già in visita a Brighton io vi consiglio comunque di prendere l’autobus doppio a Brighton che vi porta poi direttamente alla fermata del Seven Sisters Country Park.

Le linee che potete prendere sono : 12 – 12A – 12X – 13X

Consiglio: prendete il 13X in quanto è il più veloce.

Sono tutti autobus a due piani e vengono chiamati Coaster Bus proprio perchè fanno la tratta costiera. Essendo a due piani hanno la caratteristica di godere di scorci incredibili durante il tragitto. Sono dei bus panoramici; mettetevi al secondo piano e godetevi il viaggio.

Potete acquistare i biglietti dell’autobus per le Seven Sisters direttamente a bordo ma spenderete di più. E’ meglio acquistarli alle biglietterie “One Stop Travel” oppure in una qualsiasi “Off Licence“, per dirlo in altri termini: la nostra tabaccheria.

Il prezzo per un biglietto giornaliero che vale su tutti gli autobus di Brighton è pari a se acquistato sull’autobus, mentre 4.7£ se acquistato “a terra”. Oltre che essere valido sia per l’andata ed il ritorno da Brighton, è valido per tutta la giornata su tutti gli autobus eccetto il 700 che è una linea che collega cittadine più lontane soggetto ad una tariffazione differente.

Qual’è il periodo e l’abbigliamento migliore per andarci?

Ovviamente il periodo migliore è quello della bella stagione, ovvero primavera ed estate. Anche durante le altre stagioni è possibile andarci ma sopratutto se andate in inverno fate attenzione al freddo ed al vento costante. Infatti, lo noterete quando ci andrete, il vento non si placa mai ed è meglio portare qualche indumento che vi protegge dal vento. Ad ogni modo l’abbigliamento consigliato è il classico “vestirsi a cipolla” anche perchè camminando sui pendii un po’ di caldo viene.

Capitolo a parte riguarda le scarpe. Sono andato alle Seven Sisters due volte ed in entrambe le occasioni mi sono bastate delle semplici scarpe da ginnastica. Io solitamente uso le Salomon Speedcross 3, per me sono imbattibili! Dipende comunque tutto dalle condizioni meteorologiche che ci sono state nei giorni precedenti. Quindi valutate anche la possibilità di dovervi attrezzare con degli eventuali scarponcini qualora il tempo non sia stato magnanimo.

Come visitare le Seven Sisters?

Una volta che siete arrivati al parcheggio vi ritrovate di fronte ad un cancellino piccolino dal quale si accede al primo sentiero. Prima di cominciare a camminare, se avete bisogno dei servizi igienici basta andare dalla parte opposta della strada. Qui trovate un pub, un information poin ed infine i tanto agognati bagni. Se siete dei bikers potete anche chiedere in merito al “rent a bike“, so che c’è anche questo servizio ma non do dirvi né prezzi né modalità.

Una volta entrati nel cancellino vi ritrovate di fronte un tabellone con tutti i percorsi presente all’interno del Seven Sisters Country Park. Sono molteplici e con diverse caratteristiche e gradi di difficoltà.

Capiamoci: non sono scalate, si tratta semplicemente di pendii più o meno ripidi.

L’itinerario più affascinante per godersi le Seven Sisters è quello che passa dalla spiaggia che però presenta l’inconveniente di dover fare un sentiero parecchio impegnativo per raggiungere la cima della prima scogliera. Poco male, se siete allenati che problema c’è.

Seven sisters scogliere gesso come arrivare raggiungere

Se non scegliete la via della spiaggia, al bivio tra i due percorsi seguite la sinistra e troverete una salita più graduale che tra quintalate di “boase” vi porta in cima alla prima delle bellissime scogliere. Per la cronaca le “boase” in dialetto bresciano sono le “cacche di mucca”.

A seconda del percorso che avrete scelto impiegherete dai 40 ai 60 minuti per raggiungere la cima della prima delle Seven Sisters. Poi potete scegliere voi se continuare seguendo il sentiero e, se il tempo lo permette, raggiungere addirittura EastBourne piuttosto che tornare indietro dal sentiero precedente.

Seven sisters scogliere gesso come arrivare raggiungere

Una volta arrivati in cima vi renderete conto di come siamo piccoli rispetto a ciò che è ed a ciò che la natura è in grado di fare. Se aguzzate la vista verso il lato della spiaggia potete intravedere i bunker dove si nascondevano i soldati inglesi durante la seconda guerra mondiale.

Le scogliere sono un luogo davvero emozionante e la tentazione di fare qualche scatto particolare è forte ma mi raccomando di essere più prudenti possibile perchè le scogliere sono molto pericolose.

Seven sisters scogliere gesso come arrivare raggiungere

Vi consiglio di non avvicinarvi mai troppo al ciglio delle scogliere. Il vento è sempre presente,spira sempre molto forte e si corre il rischio di essere sbilanciati. Inoltre le scogliere essendo di gesso sono decisamente friabiliVi invito piuttosto ad organizzarvi in modo tale da fare un bel picnic all’aria aperta come fanno molti.

Ultimo consiglio: se proprio volete sapere quale è il periodo migliore per visitare le Seven Sister vi dico che davanti all’ultima tra le scogliere, Beachy Head, ad agosto fanno una manifestazione chiamata Eastbourne AirShow legata agli appassionati di aerei d’epoca. Guardare gli aerei sfrecciare dalla scogliera dev’essere un’emozione unica. Lo potete notare da questo video. Sul sito dell’Eastbourne AirShow potete trovare le informazioni aggiornate su quando sarà il prossimo festival.

In conclusione: se siete a Brighton od a Londra e volete fare una gita di un giorno questo è il posto adatto. A patto che ci siano condizioni meteo accettabili vi ritroverete in un gran bel posto ricco di storia e fascino.

 

VOTA QUESTO ARTICOLO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here