Il check-in online Ryanair comporta sempre gioie e dolori. Vi chiederete “come mai?”. La risposta è: perchè cambia nel giro di pochi mesi. Ryanair tende a cambiare spesso le norme sui bagagli a mano, sulle modalità di check-in, sulle varie app dedicate al check-in e mille altre sfumature che tendono a confondere anche i veterani dei viaggi aerei.

Potrebbe interessarvi: Come creare un itinerario di viaggio? oppure Come utilizzare Skyscanner e risparmiare sull’acquisto di un volo?

Il check-in online ryanair

Se analizzassimo bene il processo di check-in online, vedremmo che in realtà il procedimento di base è sempre lo stesso, ad ogni aggiornamento cambia di poco.

Attenzione: terrò aggiornato questo post sulla base dei cambiamenti che Ryanair apporterà al suo check-in online. Se dovessero sfuggirmi eventuali modifiche, fatemelo presente.

Cos’è il check-in online?

To check significa controllare, dunque il check-in, che sia online o fisico ai desk, è un procedimento di controllo del viaggiatore. Un’operazione tramite la quale si verificano le generalità del viaggiatore e la corrispondenza con il biglietto. Se da questa verifica incrociata non emergono problemi, al viaggiatore viene fornita la carta d’imbarco. Essa è il titolo di viaggio che mostrerà al gate d’imbarco e che verrà ricontrollato nuovamente dagli assistenti di volo, prima di procedere a far salire sull’aereo il passeggero.

Quando questa operazione viene effettuata al desk in aeroporto, si tratta di check-in normale. Se questa, invece, viene eseguita online dal proprio account, allora si tratta di un check-in online. La carta d’imbarco, anziché essere emessa dal desk, potete stamparla direttamente a casa o inviarla sul vostro smartphone.

Perché fare in check-in online? È obbligatorio?

Il check-in online è stato introdotto per facilitare ed ottimizzare il processo di imbarco, evitando la formazione di lunghe code presso i vari desk.

Per quanto riguarda Ryanair, il check-in online è obbligatorio, a meno che abbiate acquistato la tariffa flexi plus (vedi screenshot).

tariffe value regular e plus

Ricapitolando, in base alla tariffa:

  • Value: check-in online obbligatorio.
  • Regular: check-in online obbligatorio.
  • Plus: check-in online facoltativo, potete farlo anche al desk.

Fare il check-in online e non dover mettere un bagaglio in stiva, significa poter andare in aeroporto e dirigersi subito verso la zona dei controlli. In pratica, all’andata risparmiate tempo e potete recarvi in aeroporto con più calma, anche entro le canoniche 2 ore rispetto a chi deve lasciare il bagaglio in stiva. Al ritorno, vi consente di godervi fino ad un’oretta in più nel luogo in cui andrete in viaggio.

Check-in online ryanair: quanto tempo prima del volo?

Come sapete, con Ryanair i servizi di cui potete usufruire dipendono da quanto pagate. Anche in questo caso tutto dipende dalla tariffa che avete sottoscritto.

Con la tariffa…

  • Value: non avete acquistato alcun posto. Potete effettuare il check-in online solo da 48 a 2 ore prima della partenza del volo.
  • Regular e Plus: avete acquistato il posto, dunque potete eseguire la procedura di check-in online a partire da 60 giorni a 2 ore prima del volo.

Attenzione: se non fate a procedura online e vi presentate in aeroporto per fare il check-in senza aver acquistato la tariffa Flexi Plus, dovete pagare una penale di 55 € per ogni adulto e bambino pagante e 25 € per i neonati.

Come fare il check in online Ryanair?

Fare il check-in è molto facile, ma bisogna prestare molta attenzione perchè un semplice piccolo errore potrebbe costarvi caro. Meglio prendersi quei 5 minuti in più per ricontrollare sempre tutto.

Documenti richiesti per il check-in online

Innanzitutto, per fare il check-in online sul sito di Ryanair, è bene avere a portata di mano:

a) Un documento: Carta d’identità valida per l’espatrio o Passaporto.

b) Gli estremi della prenotazione: mail di prenotazione, numero di prenotazione e magari anche numero della cara di credito utilizzata per l’acquisto del biglietto aereo.

1 – Sezione le mie prenotazioni

È sufficiente cliccare sulla voce “Le mie prenotazioni” sulla barra in alto e vi apparirà la schermata seguente. Dovrete compilarla in base a se avete o non avete un account Ryanair.

check-in online ryanair recyourtrip

2 – Richiamo di tutta la prenotazione

Il sistema vi farà un sunto della vostra prenotazione e potrete modificarla o aggiungere alcuni servizi importanti, tra cui ulteriori bagagli o i trasferimenti dall’aeroporto.

gestione prenotazione del volo

Infine, basterà cliccare su “Check in” per accedere al vostro volo.

3 – Compilare gli estremi per ogni viaggiatore

Una volta cliccato su “Check-in”, vi si aprirà la prima schermata che vedete nella gallery sottostante. Flaggate i passeggeri e procedete con l’inserimento dei dati richiesti.

Attenzione: se è la prima volta che fate il check-in ryanair per un determinato passeggero, il sistema vi chiederà se volete salvare i dati nel vostro account ryanair. Se li salvate, la prossima volta che dovrete fare il check-in per quel passeggero, vi si popoleranno da soli i vari campi. Prestate attenzione alla parte documenti. Se salvate dei documenti e questi scadono, ricordate di aggiornarli nell’account.

Successivamente potrete aggiungere l’assicurazione o scegliere i posti a sedere, sempre che non abbiate acquistato la tariffa Regular o Plus. In quel caso li avrete già selezionati al momento dell’acquisto del volo.

4 – La carta di imbarco Ryanair

È il documento più importante che vi consentirà di salire sull’aereo. È l’ultimo step della procedura di check-in online.

Potrete: stamparla o inviarla a chi volete. Oppure, meglio ancora, utilizzare la app di Ryanair che vi permette di presentare la carta di imbarco direttamente sul cellulare, senza dover stampare assolutamente nulla.

Non preoccupatevi se non potete stampare subito la carta di imbarco Ryanair. Potrete rientrare nel vostro account e ristamparla quando vorrete.

chek in online stampare carta imbarco

Check-in online Ryanair: casi particolari

Ogni dubbio è più che lecito. È del tutto normale avere dubbi. Ci possono essere molte sfumature diverse in base a come viaggerete. Vediamo se riesco ad aiutarvi con queste 4 informazioni in più.

Il check-in online se avete un bagaglio in stiva

Se non avete acquistato la tariffa Flexi Plus, allora dovrete fare comunque il check-in online e presentarvi al desk.

Ipotizziamo abbiate acquistato la tariffa Value o Regular ed abbiate aggiunto un bagaglio in stiva per il vostro volo (anche se a un solo viaggiatore). In questo caso dovrete fare il check-in online e non potrete presentarvi direttamente ai controlli, dovrete passare prima a consegnare il vostro bagaglio al desk ryanair associato al vostro volo.

Attenzione: in questo caso è necessario arrivare in aeroporto almeno 2 ore prima della partenza.

E se avete comprato il priority con posto riservato?

Il priority è diventato parte della tariffa Regular. In questo caso dovrete fare lo stesso il check-in online, con la differenza che nello step n.3 (vedasi galleria fotografica) non dovrete scegliere i posti, poiché già selezionati in fase di prenotazione del volo.

Check-in online Ryanair andata e ritorno

Questa è una delle domande più classiche. Se avete acquistato la tariffa Regular o Flexi Plus, potete fare il check-in a partire dai 60 giorni prima del volo aereo. A meno che non abbiate acquistato dei voli con A/R distanti tra loro dei mesi, non dovreste aver alcun problema. Al momento del check-in per l’andata, fate anche quello del ritorno.

Caso diverso, invece, qualora abbiate acquistato voli A/R con tariffa Value maggiori a 2 giorni. Se la procedura è disponibile a partire da 48 ore prima del volo, capite bene che se la data del rientro è oltre le 48 ore, il check-in per il ritorno non potrete farlo contestualmente a quello dell’andata. Ecco quindi che vi viene in aiuto il prossimo punto, la app ryanair.

App Ryanair per il check-in

Questa app è comodissima. Una volta scaricata ed installata sul vostro smartphone, vi consente di accedere alla prenotazione ed al vostro account come se foste al vostro pc desktop di casa. Potete svolgere la procedura di check-in direttamente sulla app, la quale vi crea una carta d’imbarco ottimizzata per i dispositivi mobili.

Se avete android e volete scaricarla la trovate su -> Google Play (app ryanair)

Attenzione: la carta di imbarco che mostrate tramite smartphone deve essere quella prodotta dalla app. Non potete utilizzare quella in pdf che vi genera la procedura normale perchè i lettori digitali potrebbero non riconoscerla.

Se siete in più viaggiatori, il check-in può essere svolto da un singolo viaggiatore che poi può condividere con gli altri le relative carte di imbarco emesse.

Attenzione n.2: le carte di imbarco per dispositivi mobili sono accettate nella stragrande maggioranza dei casi. Ci sono alcuni aeroporti della rete Ryanair che non ne consentono l’utilizzo, ovvero: Agadir, Essaouira, Fez, Nador, Oujda, Marrakech, Rabat, Tangeri, Cefalonia e Volos.

Accedi al mio gruppo Facebook privato
completamente GRATUITO!
Hai qualche dubbio su un viaggio? Scrivimi nel gruppo.
VUOI PIÙ
INFORMAZIONI?
ENTRA NEL MIO GRUPPO FACEBOOK

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here