Cosa Vedere in Algarve: 20 (+5) cose da non perdere

Quante cose da vedere in Algarve? Probabilmente in molti sbaglieremmo nel rispondere a questa domanda. L’Algarve è una delle tante perle del Portogallo, uno dei paradisi per chi ama fare surf e godere del clima mite durante tutto l’anno. Falesie a picco sul mare, onde dell’oceano e spiagge infinite: queste sono le cartoline dell’Algarve, ma sono solo una piccola parte di quello che offre la costa del sud.

Breve premessa sull’Algarve

“Quante cose da vedere vuoi che ci siano nel sud del Portogallo!?”, questa potrebbe essere l’esclamazione tipica (quanto mai errata) in risposta alla domanda d’apertura dell’articolo. La mia risposta, invece, è che in Algarve potrete passare giorni e giorni senza annoiarvi mai e facendo ogni giorno esperienze diverse.

Tra attività legate al mare, escursioni nell’interno e visite alle città, potrebbero non essere sufficienti 10 giorni. Prima di questo mio viaggio in Algarve di cui vi ho ampiamente descritto nell’articolo “Viaggio in Algarve in Portogallo” ho letto diversi articoli inerenti a 3-4-5 giorni in Algarve ed ora mi chiedo come sia possibile. Le distanze sono ravvicinate, è vero, ma le cose da vedere in Algarve sono davvero parecchie: il mio augurio è che possiate gustarvele con calma e non solo con la fretta di mettere la bandierina del classico “ci sono stato/a”.

Dopo questa doverosa premessa, veniamo al dunque. Ecco i miei suggerimenti sulle cose da vedere in Algarve, ve le ho suddivise in base alla zona. Prima dell’organizzazione di questo viaggio, una delle difficoltà è stato capire dove ogni luogo fosse dislocato, in questo modo potete comprendere meglio dove sono collocate.

Un modo diverso per visitare l’Algarve

In questo articolo troverete una ampia lista di cose da vedere in Algarve, alcune via terra, altre via mare. La costa dell’Algarve e le sue località caratteristiche sono ancor più interessanti viste da una prospettiva privilegiata: dal mare, anzi dall’oceano.

Se amate la vita di mare, il mio consiglio è di noleggiare una barca in Portogallo con Filovent (anche con skipper) e godervi un’esperienza straordinaria: niente caos, niente traffico, parcheggi, ma solo silenzio e tanto meritato relax. Il fatto di poter noleggiare la barca con uno skipper è un grande valore aggiunto che vi consente di concentrarvi davvero solo sul passare una vacanza indimenticabile apprezzando appieno la costa dell’Algarve.

Cosa vedere in Algarve: a Est di Faro

Se volete visitare l’Algarve nella sua totalità, non dovete mancare la parte a est di Faro. Ho avuto modo di esplorarla negli ultimi giorni di viaggio e Tavira e Faro mi hanno davvero colpito.

1 – Faro e la sua atmosfera portoghese

Il capoluogo dell’Algarve è la città più popolosa della regione, circa 60.000 abitanti, poco meno del doppio di Albufeira e del triplo di Lagos. Paradossalmente, pur essendo più cittadina rispetto alle altre, Faro è spiccatamente autentica e portoghese.

Mi piace sottolinearlo perchè di portoghese in Lagos, tantomeno Albufeira, ci ho visto pochino. Faro viene spesso idealizzata come una città di passaggio e molti tendono a bypassarla.

C’è più traffico, è vero, e se siete con una macchina a noleggio potrebbe risultare un po’ più complesso trovare parcheggio in centro (seguite le mie indicazioni nell’apposito post sulla città). Nonostante ciò, è una cittadina rilassante, dove godere di infinite passeggiate serali facendo la spola tra ristoranti e locali meno casinisti rispetto ad Albufeira.

Come e quando visitarla? Di mattina presto, quando ancora il sole non è troppo caldo e la gente non invade le sue strade. Visitate la Cidade Velha (città vecchia) e passeggiate tra i suoi vicoli fino a scoprire la Sè di Faro, ovvero la cattedrale delle città.

Vuoi scoprire Faro con una visita guidata? CLICCA QUI per visualizzare il tour.

cosa vedere in algarve faro
Uno scorcio del centro cittadino di Faro

2 – Tavira e l’isola di Tavira

Come non inserire Tavira tra le migliori cose da vedere nell’Algarve dell’est. Questa splendida cittadina algarviana “batte” ai punti la bella città di Silves.

Se Silves, nei pressi di Albufeira, mi era piaciuta, Tavira mi ha incantato.

Tavira è divisa in due dal Rio Gilão, il cui estuario si trova proprio nei pressi della rinomata spiaggia dell’Ilha de Tavira. La città si è sviluppata principalmente ad ovest del fiume, dove si trova anche il famoso castello di Tavira.

Il modo migliore per visitarla è vagabondare nel labirinto di vie e viette lastricate che la compongono. Mi raccomando: godetevi la serenità di Tavira e visitatela a ritmo lento. È una splendida escursione da Faro, ancora più bella se associata ad una mezza giornata nella spiaggia cittadina.

cosa vedere in algarve tavira
Tavira vista dal ponte romano

3 – Parco Naturale di Ria Formosa (Parque Natural de Ria Formosa)

Se arriverete in Algarve con un volo su Faro avrete la possibilità di vedere questo splendido parco dall’alto. Tra le cose da vedere in Algarve c’è sicuramente la natura di cui il Parco Naturale di Ria Formosa è uno dei miglior “esponenti”.

Copre ben 60 km di costa ed è composto da saline e ampie zone paludose. L’isola principale è Ilha da Barreta, chiamata anche Ilha Deserta, proprio a causa del suo aspetto palesemente selvaggio.

È possibile visitare il parco tramite escursioni guidate in barca (prova QUESTO TOUR alla scoperta dell’isola Deserta e Farol), birdwatching (CLICCA QUI per il tour nella laguna della Ria Formosa da 25 €) o tour in kayak. Un’ottima soluzione per una giornata alternativa in mezzo al silenzio della natura.

Cosa vedere in Algarve: tra Faro e Albufeira

4 – Albufeira e la sua vita mondana

Siete inglesi e dovete fare un addio al celibato/nubilato? Allora il posto adatto a voi è Albufeira. La descrizione non rende merito alla città. Provo a spiegarmi meglio.

Se questo non è il primo articolo che state leggendo in merito a cosa vedere in Algarve, è abbastanza facile che negli articoli scritti dai miei colleghi Albufeira abbiate letto che non è il luogo dove andare se siete in cerca di pace e tranquillità.

Hanno ragione. È così. Albufeira è decisamente mondana e vivace, ma ciò non significa che sia da evitare. Anzi, inserire la città all’interno del vostro viaggio in Algarve, vi consentirà di dare un po’ di brio al vostro percorso.

Dopotutto potrete scegliere la zona che preferite di Albufeira. Dovete considerare che è sostanzialmente divisa in due:

  • la città vecchia: troverete il giusto mix tra divertimento e locali tranquilli. Insomma, non è che la musica dal vivo sia così poco gradita.
  • the strip“: la zona dei giovani, e dunque delle discoteche e del rumore assordante.

Passeggiare per Albufeira durante il giorno è assai piacevole anche grazie al fatto che affaccia sulla bella Praia dos Pescadores. Vi consiglio di visitarla al tramonto, quando fa più fresco, per poi proseguire la serata cenando in città.

Ho trascorso ben 3 notti ad Albufeira; ho avuto la possibilità di esplorarla in ogni sua frizzante via. Onde evitare nottate insonni, è consigliato soggiornare qualche chilometro fuori Albufeira. A tal proposito vi consiglio l’hotel Lost & Suites (clicca per visualizzare l’hotel) a soli 6 km dalla città dove mi sono trovato davvero bene.

cosa vedere in algarve
Albufeira al tramonto

5 – Igreja Matriz de São Lourenço

A poca distanza da Faro, nei pressi di Almancil vi consiglio di fermarvi in questa particolare chiesa barocca completamente rivestita dei fantastici azulejos portoghesi. Nel 1755 qui avvenne un forte terremoto che coinvolse l’intero Algarve, ma non solo. Il Convento do Carmo di Lisbona è l’esempio di come quell’evento sia stato impattante, ve ne ho parlato anche nell’articolo su cosa vedere a Lisbona.

Bene, la Igreja de São Lourenço de Matos rimase indenne. Solo 5 piastrelle si staccarono dalla volta costellata di azulejos. Qualcosa di assolutamente mistico.

6 – Praia da Falésia (e relax)

Praia da Falésia, più che una cosa da vedere in Algarve è una cosa da fare. Sì, perché una volta vista, dovrete godere del sole e del mare, o meglio oceano, protetti dall’enorme falesia alle vostre spalle.

Questa spiaggia si trova a solo 15/20 minuti di macchina da Albufeira. È davvero caratteristica. Si tratta di una spiaggia attrezzata in più punti, distanti tra loro centinaia di metri, l’ideale per rilassarsi al sole dell’Algarve. Consigliatissima.

cosa vedere in algarve
La vista dall’alto su Praia de Falesia

Cosa vedere in Algarve: tra Albufeira e Lagos

La zona tra Albufeira e Lagos è quella che presenta un numero maggiore di luoghi da visitare in Algarve. Tra escursioni, spiagge magnifiche e borghi davvero piacevoli, c’è l’imbarazzo della scelta.

7 – Avvistamento dei banchi di delfini

Al punto n.7 di questa lista di cose da vedere (e da fare) in Algarve, troviamo una delle esperienze più emozionanti di questo viaggio nel sud del Portogallo.

La zona intorno ad Albufeira e Lagos è meta di banchi di delfini che scelgono queste acque poiché le ritengono tranquille per procreare. Da entrambe le cittadine partono barche (motoscafi, gommoni o barche grandi) alla volta dell’avvistamento dei delfini.

Molti di questi tour comprendono anche la visita alla grotta di Benagil e una panoramica su tutto lo stupendo tratto costiero di questa zona dell’Algarve.

A quanto ho capito, le barche comunicano tra loro e di conseguenza l’avvistamento dei delfini è praticamente garantito.

Ho selezionato per voi qualche tour che vi consiglio di prendere in considerazione. Ho faticato parecchio per trovarne uno come volevo io. Nel mio caso volevo una barca grande per evitare scossoni visto che la mia ragazza era in stato interessante.

Solo dopo diverse ricerche sono riuscito a comprendere quale fosse il migliore, nel mio caso il primo tra quelli consigliati di seguito.

Cosa vedere in algarve avvistamento delfini
I delfini durante l’escursione da Albufeira

8 – Grotta di Benagil

Come detto nel punto precedente, la Grotta di Benagil è un must tra le cose da vedere nell’Algarve centrale. Si tratta di una grotta scavata dall’azione erosiva del mare in migliaia di anni. Presenta un’apertura su quello che potremmo chiamare “soffitto” ed altre due archi che danno sul mare. Al suo interno, 100 metri di una di quelle spiagge da annoverare sicuramente tra le spiagge più belle dell’Algarve.

Come visitare la grotta di Benagil in Algarve?

Ci sono diversi modi per visitare la grotta più bella dell’Algarve.

In Barca con tour dalle cittadine dell’Algarve

Come menzionato nel punto n.7, oltre ad esserci dei tour che comprendono l’avvistamento dei delfini, ce ne sono alcuni che sono solo legati alle grotte di cui è composta la costa dell’Algarve. Ad esempio, potreste prendere in considerazione:

In Paddle o Kayak con un tour organizzato

Una miriade di tour (CLICCA qui per tutti i tour) vi condurranno alla scoperta della grotta e della spiaggia, eccone un paio molto interessanti:

In kayak in autonomia dalla spiaggia di Benagil

Nella vicina spiaggia, potrete noleggiare dei kayak e raggiugere la grotta con davvero pochi colpi di remi. Potreste poi proseguire lungo la costa verso Albufeira alla scoperta delle altre magnifiche grotte e spiagge. CLICCA QUI per noleggiare un Kayak per 1 ora e mezza.

A piedi lungo il percorso delle 7 Valli Sospese

Certamente non potrete godere del mare o stendervi sulla spiaggia all’interno della grotta, ma anche vedere questa bellezza naturale dell’Algarve dall’alto ha il suo perché. Dovrete percorrere uno spezzone del trekking delle 7 valli sospese.

A nuoto dalla spiaggia

Esiste anche questa opzione che vi menziono in modo tale da potervela sconsigliare. La spiaggia è molto vicina, in qualche bracciata la potete raggiungere, ma visto il traffico di barche, kayak e motoscafi, non è sicuramente un’opzione sicura. Meglio il kayak assolutamente.

cosa vedere in algarve la grotta di benagil
Vista della grotta di Benagil dalla barca

9 – Percorso delle 7 Valli Sospese

Voglia di trekking sulle stupende falesie dell’Algarve? Il percorso delle 7 valli sospese è ciò che fa per voi. Un sentiero di circa 6km di lunghezza che abbraccia buona parte della costa a est di Carvoeiro e permette di godere di grandiosi scorci panoramici sull’oceano e sulle falesie a picco sul mare. Si parte da Praia Vale Centianes e si prosegue fino alla stupenda e famosa Praia da Marinha, passando sopra la Grotta di Benagil.

Viene considerato un sentiero escursionistico mediamente impegnativo, a questo link potete trovare la mappa completa in modo da organizzare il vostro trekking oppure, se preferite farlo in sicurezza potete optare per questa escursione organizzata con guida.

Attenzione: non è necessario compierlo tutto, potreste anche pensare di farne solo un tratto come, ad esempio, quello da Praia da Marinha all’apertura sulla Grotta di Benagil.

Dimenticavo: perchè si chiama cammino delle 7 valli sospese? Più che valli bisogna parlare di canyon, difatti il nome deriva dalle insenature nel mare create dall’azione erosiva del mare.

10 – Visitare Silves ed il suo castello

Fino a questo momento abbiamo parlato solo del mare dell’Algarve, o comunque della fascia costiera. Tra le cose da ammirare e vedere in Algarve c’è anche l’entroterra e nella fattispecie questa bellissima cittadina a solo 30 minuti di auto da Albufeira.

Silves, adagiata sul Rio Arade, si sviluppa sulla collina sulla cui sommità c’è uno dei castelli meglio conservati di tutta l’Algarve: il Castelo de Silves. Da qui si ha una panoramica completa sulla città e sui territori circostanti.

Silves è molto, ma molto, più rilassante e rilassata delle città costiere. Dai ritmi e costi evidentemente meno turistici, è una graziosa località da scoprire in una mezza giornata, lasciandosi avvolgere e influenzare da questo ritmo lento dal “sentore di vacanza”.

visitare l'algarve e silves
Scorcio dal castello di Silves in Algarve

11 – Carvoeiro, tra i miglior borghi dell’Algarve

Appena arrivato sulla spiaggia di Carvoeiro mi è sembrato quasi, passatemi il paragone, di essere in una delle 5 terre. Una strada che arriva, l’altra che lascia il paesino, in fondo una bella spiaggia da cui dipartono le varie escursioni per gli idilliaci posti nelle vicinanze e, infine, una scogliera disseminata di ville e ristoranti vista mare.

Uno splendido mix per uno dei luoghi da vedere assolutamente in Algarve, passando una mezza giornata in spiaggia o godendosi una pausa vista mare. A circa 2,2 km di distanza, proseguendo verso est, si trova la Praia da Centianes, luogo da cui iniziare il trekking delle valli sospese.

12 – Ferragudo, case bianche e ritmo lento

Un minuscolo borgo di pescatori composto da piccole vie ed edifici bianchi sorto sull’estuario del Rio Arade (lo stesso di Silves) di fronte alla turistica Portimão. Se desiderate una giornata dal ritmo lento, aggiungete Ferragudo ad un itinerario che comprenda Silves e Carvoeiro.

Qui si respira aria di grande tranquillità; dopo la breve salita alla Igreja de Nossa Senhora da Conceição potrete godere della vista panoramica di tutti i dintorni.

Attenzione: se volete raggiungere Ferragudo con il navigatore, non selezionate Ferragudo solamente, perchè visualizzerà il centro nel posto sbagliato, mentre è decisamente più avanti. Proseguite e parcheggiate su rua de Infante Santo.

13 – Praia da Marinha

Considerata una delle spiagge più belle al mondo Praia da Marinha è un appuntamento imperdibile tra i luoghi da visitare in Agarve. È uno dei punti di interesse di maggior rilievo che si trova lungo la stupenda costa ad ovest di Albufeira, caratterizzata da un enorme numero di falesie e relative calette nascoste.

È una spiaggia splendida che potete raggiungere in macchina, oppure a piedi nel caso in cui percorriate il cammino delle sette valli sospese che passa proprio nei pressi sia della spiaggia, sia alla Grotta di Benagil situata a poca distanza.

Tramite una scalinata, potete scendere e trascorrere qualche ora in un posto magico. La spiaggia non è attrezzata.

cosa vedere in algarve praia da marinha
Vista dall’alto su Praia da marinha

14 – Relax a Meia Praia

Inserisco la spiaggia di Meia Praia in questo paragrafo delle cose da vedere in Algarve tra Albufeira e Lagos solo per motivi geografici. In realtà Meia Praia è una delle spiagge principali di Lagos, difatti dista solo una decina di minuti, se non di meno, dalla città.

È una spiaggia enorme, lunga chilometri e chilometri, dove la vista riesce a spaziare da un lato verso Ponta da Piedade e dall’altro verso Portimão. Una spiaggia dove è quasi impossibile trovare caos. Avrei voluto passarci molto più tempo, in realtà ci sono stato solamente una giornata.

Avete più tempo di me e magari siete anche in viaggio con i vostri bambini? Questa è una spiaggia a cui dedicare qualche giorno in più se amate il mare.

Meia Praia vicino a Lagos
Meia Praia vicino a Lagos

Cosa vedere in Algarve: da Lagos verso Sagres

La parte di costa dell’Algarve ad ovest di Lagos è quella più selvaggia, d’altronde è quella che s’apre al pieno oceano. Nonostante ciò, è ricca di fascino e di luoghi da visitare.

15 – Visitare Lagos

Con i suoi 25.000 abitanti, Lagos sorge lungo le sponde del Rio Bensafrim ed è la città di riferimento della costa ovest. In realtà ci sarebbe anche Sagres, ma, come vi spiegherò nei prossimi paragrafi e come potrete appurare voi in loco, non è possibile nemmeno metterle a paragone.

Lagos è assai turistica. Durante la ricerca di informazioni pre-partenza, pensavo che Lagos potesse essere la più caratteristica dell’Algarve. Probabilmente lo era qualche anno fa, ora è molto battuta dal turismo e forse ha perso quell’animo portoghese che ho ritrovato maggiormente a Faro.

Lo dico a ragion veduta, dato che ho soggiornato per ben 5 notti al Luzmar Villas (CLICCA per vedere l’Hotel) a pochi chilometri da Lagos.

Il centro storico della città è di sicuro interesse complice anche il fatto che Lagos fu il principale capoluogo dell’Algarve fino al 1755, anno del funesto terremoto che coinvolse la maggior parte del Portogallo.

Oltre al bel centro cittadino da girare in una mezza giornata, Lagos anima le sue viuzze al calar della sera. Un turismo dall’animo più mite di quello di Albufeira invade la città alla ricerca di ristoranti, negozietti e qualche buon cocktail da bere nel dopocena.

Lagos è comunque il punto di riferimento e la base per visitare tutto il lato ovest dell’Algarve. Nei suoi dintorni si trovano la maggioranza di cose da vedere come Ponta da Piedade, un luogo fenomenale qualche chilometro a ovest della città di cui vi parlerò al punto n.16 delle cose da vedere in Algarve.

Lagos, così come le altre città dell’Algarve, sta costruendo molte nuove zone residenziali. Queste zone stanno diventando la meta di molti europei in cerca del buon vivere, del clima sempre mite…e delle basse tasse.

16 – Ponta da Piedade, da vedere assolutamente

Non sapete come trascorrere una delle vostre giornate in Algarve nei pressi di Lagos? Ci sono talmente tante cose da vedere in Algarve che non credo abbiate di questi problemi, ma la soluzione ve la do io: visitate Ponta da Piedade.

Questo magnifico promontorio a 2km da Lagos è un concentrato di tutto quello che è l’Algarve: natura, mare, falesie…un vento tiepido ed il sole che ti accompagna per tutta la giornata. Le scogliere di arenaria lasciano spazio a diversi percorsi, ognuno con dei panorami speciali che vanno dal orizzonte blu dell’oceano, alle falesie verso Luz o Lagos con, sullo sfondo, la bellissima Meia Praia.

cosa vedere in algarve ponta da piedade
Vista di Lagos e Meia Praia da Ponta de Piedade

Decide e decine di faraglioni per un incredibile tratto di costa che può essere visitato in diversi modi: a piedi (arrivando in macchina), oppure via kayak o tour organizzato.

Dal mio punto di vista, cercate di vederla sia via mare che terra. Il panorama dal mare è sempre un qualcosa di speciale ed in questi luoghi è tutto ancor più magico.

Per un tour da Lagos in kayak vi consiglio:

Vi consiglio di vederle in entrambi i modi. Anche visitando Ponta da Piedade a piedi (scusate il gioco di parole). Una volta arrivati nei pressi del punto d’osservazione (cercate il punto Farol da Ponta da Piedade sul navigatore), parcheggiate a bordo strada.

Da qui avete la possibilità di raggiungere subito il Miradouro oppure, proseguire dapprima verso sinistra, sui nuovi pontili in legno che conducono ai punti panoramici verso Lagos e le sue spiagge. Anche questo è uno splendido lato di Ponta da Piedade da visitare.

cosa vedere in algarve
Scorcio di Ponta da Piedade in Algarve

17 – Sagres nel profondo ovest

Un punto di ritrovo di surfisti, una spiaggia cittadina molto interessante, una fortezza distante qualche centinaio di metri dal centro e quattro vie spazzate dal vento. Questa è in breve la descrizione di Sagres.

Di per sé Sagres è il fascino d’essere IL paesino di uno tra i luoghi più selvaggi di tutto il Portogallo. Così come la lonely planet del Portogallo suggerisce: “…pervaso da un’atmosfera da fine del mondo…”.

Tra le cose da vedere a Sagres, troviamo la fortaleza e Cabo de São Vicente, il luogo più a ovest dell’Algarve. Entrambi sono i punti in cui si concentra chi vuole vedere uno splendido tramonto.

18 – Tramonto a Cabo de São Vicente

Tra le cose da vedere in Algarve da annoverare ci sono i suoi tramonti. E quale luogo migliore se non il Cabo de São Vicente? Esso è collegato a Sagres da una lunga strada senza alcuna deviazione, unica direzione: il punto più a ovest dell’Algarve.

Al termine di questa lunga strada di 7 km e circa 10 minuti in macchina, ogni sera centinaia di persone si accalcano per ammirare il tramonto sull’oceano, alcuni muniti di cena. Se volete vedere un tramonto, questo è il luogo perfetto…con un’accortezza: copritevi bene perchè il vento sferza forte e quando i raggi del sole se ne vanno, il freddo si fa sentire (ad inizio luglio c’erano 18 gradi con vento).

affollamento per vedere il tramonto vicino a sagres
Affollamento per vedere il tramonto

19 – Carrapateira e la Costa Vicentina

La costa vicentina rappresenta il lato ovest del portogallo del sud. Questo tratto di costa è diviso tra Algarve e Alentejo.

Spiagge ampie, tanto vento e tante mute che solcano le onde oceaniche, questo è il riassunto delle spiagge che volgono verso ovest: diverse da quelle del sud, sotto alcuni punti di vista decisamente più affascinanti, nonché selvagge.

Carrapateira, una città dal nome impronunciabile, è il punto di maggior interesse di questa parte del territorio portoghese. È il paradiso dei surfisti. Visitate il Pontal de Carrapateira, le spiagge limitrofe oppure provate una emozionante passeggiata a cavallo sulla costa (CLICCA QUI per il tour).

Potrebbe anche interessarvi questa escursione di una giornata di una giornata con prelievo direttamente dal vostro hotel. Un tour guidato della Costa Vicentina che tocca anche Aljezur e parte del basso Alentejo.

20 – Relax a Praia do Amado

Amate il surf o volete cimentarvi con esso? Bene, Praia do Amado è dove dovete andare.

Si arriva percorrendo una strada asfaltata che si dirama dalla strada principale poco prima del centro di Carrapateira. Qualche chilometro di strada disconnessa prima di un grande parcheggio di terra battuta. Impossibile sbagliare strada: tavole sotto braccio e un numero indefinito di camper sottolineano il fatto di essere arrivati nel luogo giusto.

La spiaggia è davvero spettacolare. Ci si può divertire a fare surf, oppure perdersi a guardare gli altri fare surf. L’importante è rilassarsi di fronte all’oceano.

Volete cimentarvi con il surf? CLICCA QUI per una lezione di Surf alla Praia do Amado.

Cosa vedere in algarve
Praia do Amado in Algarve

5 Cose da fare in Algarve

Oltre alle cose da vedere, ho preparato un breve lista di cose da fare in Algarve, anche se in realtà qualcuna ve l’ho già inserita nei paragrafi precedenti.

Mangiare la Cataplana

In Algarve troverete tanti piatti a base di pesce, ma ce n’è uno che non potete perdere: la cataplana. Può essere di solo pesce, di carne o mista (algarviana). Si cucina in una particolare pentola doppia e solitamente la porzione è per due persone. Non è di facile digestione, ma è imperdibile, quindi che la digestione se ne faccia una ragione.

Assaggiare l’Amarguinha (con il limone)

In Algarve ho trovato diversi liquori interessanti, tra cui l’Amarguinha. Scoperta quasi per caso al termine di una cena a Sagres, questo liquore alla mandorla dalla gradazione intorno ai 20 gradi è ottimo a fine pasto. La mia versione preferita è con il succo di limone. Se passerete per Faro, vi consiglio un giro al Columbus Cocktail & Wine Bar: chiedete un Amarguinha Sour.

Surf sulla costa Vicentina

Perché non provare? Oltre a Praia do Amado, di cui già vi ho ampiamente parlato, tutta la costa è caratterizzata dalla presenza di scuole di surf. Se volete provare qualcosa di nuovo ed amate il contatto con il mare, il surf è assolutamente da prendere in considerazione.

Tour in Kayak

Oltre a quelli menzionati in precedenza, il consiglio è di fare quante più escursioni in kayak possiate. La costa è fenomenale e il kayak vi permette di raggiungere calette e spiagge fenomenali, non solo a Benagil o alla Ponta da Piedade.

Comprare prodotti in sughero dell’Algarve

L’Algarve è ricca di foreste di sughero. Sono molti i negozietti che vendono prodotti di qualità legati a questo materiale al 100% naturale. Ne abbiamo trovato uno fantastico a Tavira in Rua Ercolano (spero di non ricordare male).

Dove dormire in Algarve

Come spiegato nel mio articolo sull’itinerario in Algarve, ho preso in considerazione 3 basi: 3 notti ad Albufeira, 5 notti a Lagos (Luz) e 2 a Faro, ecco gli hotel che vi consiglio.

Albufeira: Lost & Found – Guesthouse & Suites – struttura a 10 minuti in macchina dal centro. È l’ideale perchè gode di gran pace e silenzio. Ogni camera dell’hotel è indipendente ed ha il proprio accesso privato. Nel caso vogliate cucinare, c’è anche l’apposita cucina con tutto l’occorrente. Inoltre, ha un grazioso giardinetto centrale con qualche tavolino, ottimo per rilassarsi a qualsiasi ora del giorno. Pulizia ottima. Rapporto qualità/prezzo: 9

In alternativa -> CLICCA QUI per tutti gli hotel di Albufeira

Lagos: Luzmar Villas – vere e proprie villette dislocate nel verde di Luz, a 15 minuti di auto da Lagos. Anche in questo caso è una ottima soluzione per evitare traffico, rumori e godere degli spazi verdi curatissimi di una struttura molto bella. Rapporto qualità/prezzo: 8

In alternativa -> CLICCA QUI per tutti gli hotel di Lagos

Faro: Casa da Avò Bia – niente sfarzi, un affittacamere pulito (ci sono solo 2 camere) con una zona comune ampia e comoda. Il massimo della indipendenza a due passi dalla cattedrale di Faro. Rapporto qualità/prezzo: 7

In alternativa-> CLICCA QUI per tutti gli hotel di Faro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here