Molte volte si parte per una determinata meta da visitare senza troppe aspettative, senza troppi programmi, pronto a viverla un po’ alla buona facendoti stupire da ogni luogo in cui magari ti ritrovi anche per caso.

E così è stato il mio weekend ad Oporto. Arrivi a Porto per passare due bei giorni alla scoperta della città e poi ti accorgi che in realtà ci sono così tante cose interessanti da fare che resti spiazzato.

Ho voluto riassumervi le 10 cose che dovete necessariamente fare e vedere a Porto.

ANDRAI AD OPORTO? TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

 

10 cose da fare e visitare a Oporto

 

1 – Salire sul vecchio tram 1 o 22

E’ probabilmente una delle prime cose da fare a Porto. Non potrete non notarli. Nel vostro girovagare per Porto, ogni tanto vedrete uno di questi fantastici vecchi tram che vi passerà accanto.

porto due giorni vicoletti ribeira tram vecchio

La prima volta che l’ho visto sono riuscito a prendere in mano la macchina fotografica e fare una foto al volo. Sono bellissimi e per quanto mi riguarda penso siano da preservare. Un pezzo di storia che rimane immutato e scorre per una città che ogni giorno diventa più moderna. Più passa il tempo e più la nostalgia per cotanta semplicità aumenterà.

Il 22 fa un giro interno alla città, il tram 1 invece vi porta fino alla foce del Duoro e quindi quasi sull’oceano.

Il costo del biglietto è di 2,5 euro a persona. Ne vale assolutamente la pena.

 

2 – Visitare la Libreria di Lello e Irmao

Ci hanno girato addirittura delle scene di Harry Potter, si tratta di una delle librerie più belle del mondo: è la Livraria di Lello e Irmao.

porto due giorni porto carmelitas lello irmao librearia

E’ situata poco distante dalla Torre dos Clerigos in Rua Das Carmelitas. Per accedere serve comprare il biglietto di 3 euro dall’altra parte della strada rispetto all’ingresso, c’è un baracchino predisposto per la vendita dei tickets.

Se comprate un libro all’interno della libreria, il costo sostenuto per l’acquisto del biglietto viene integrato nel costo speso per l’acquisto del libro.

libreria lello irmao due giorni portoLa caratteristica di questa libreria costruita intorno alla fine del 1800 è la imponente scala centrale dalla forma molto particolare. Entrare nella libreria di Lello e Irmao è come fare un tuffo nel passato.

Purtroppo è diventato anche un luogo molto turistico, tant’è che per evitare il sovraffollamento (e guadagnarci anche qualcosina) hanno istituito il ticket ed addirittura il portiere in ingresso che gestisce il flusso delle persone.

E sicuramente un luogo che bisogna visitare se andate a Porto, inoltre potrete trovare anche qualche oggetto d’arredamento per la vostra scrivania, ormai anche in questo campo il marketing si è dato da fare.

libreria lello irmao due giorni porto

 

3 – Salire fino in cima alla Torre Dos Clerigos

Lo so, lo so…sicuramente è una cosa leggermente impegnativa ma vedere tutta la città dall’alto ha il suo perchè. L’ingresso costa molto poco, se non erro 1 euro scontato con la Porto Card.

Le scale inizialmente sono abbastanza ampie, mano a mano che si arriva in cima diventano sempre più strette. Non si tratta di un’esperienza faticosa, anche in cima era pieno di persone anziane; salire sulla Torre Dos Clerigos permette di vedere tanti scorci di Porto che altrimenti non riuscireste a vedere. Vedrere benissimo la Cattedrale di Sé, la zona delle cantine, il corso del fiume Duoro…

torre dos clerigos due giorni porto

Ti sta piacendo l’articolo? Supportami con un semplice like alla pagina facebook

4 – Mangiare la migliore Francesinha di Porto. Cos’è e dove mangiarla.

Ogni volta che voglio mangiare qualcosa di tipico mi prefiggo sempre di cercare di andare nel posto migliore, nel posto dove fanno la ricetta originale. Non so perchè ma sul lato cibo ho questa fissa. E così scartabello google con parole come “originale”, “migliore”, “preferita” per poi finire irrimediabilmente su TripAdvisor a scansionare le varie recensioni. Stavolta credo di aver fatto un buon lavoro ed aver trovato davvero il posto dove si mangia la migliore francesinha di Porto.

Il motivo per cui ne sono così convinto?

Semplice, è un po’ come la leggenda che sostiene che se ad una trattoria a pranzo sono presenti tanti camionisti allora il posto è indubbiamente valido. Ecco, in questo caso se c’è la coda fuori e la maggioranza degli avventori è gente del luogo, allora forse significa aver fatto bingo. E nel caso del posto che vi consiglio, la coda c’era eccome.

La francesinha è un maxitostone farcito con formaggio, salsiccia, carne. Il tutto è ricoperto con formaggio fuso e inondato di una buonissima salsa alla birra.

migliore francesinha porto cafè santiago due giorni porto

La migliore francesinha potete trovarla al Cafè Santiago, in Rua de Passos Manuel. Ce ne sono diverse versioni. Si parte dalla base 9 euro e si arriva fino a quella con uovo e patatine fritte ad 11 euro mi pare.

A questo punto mi domando: hanno inventato prima la francesinha e poi costruito la città in salita per smaltire questo piatto succoso, oppure hanno costruito la città ed inventato poi qualcosa che gli consentisse di avere le energie per andare su e giù per tutta Porto?

Fatto sta che questo è sicuramente un piatto da provare.

 

5 – Fare una visita guidata alle cantine del Vino Porto

Questa è una tappa imperdibile.

Il vino porto è famosissimo. Tutto il corso del fiume Duoro è tappezzato di vitigni di diverse varietà coltivati sulle terrazze, i pendii sono scoscesi e sono difficili da coltivare.

Il Duoro è stato un elemento importantissimo non solo per la coltivazione ma anche per il trasporto del vino per il quale venivano utilizzati i Barcos Rabelos, delle imbarcazioni particolari sulle quali venivano riposte le varie botti.

botte visita cantina vino porto vila nova de gaia

Tra l’altro queste imbarcazioni vengono ancora oggi utilizzate a scopo turistico e ci sono alcune agenzie che vendono delle crociere da un’ora circa.

La zona delle cantine è quella del comune di Vila Nova de Gaia, praticamente la sponda opposta del fiume rispetto alla Ribeira.

Per raggiungere Vila Nova de Gaia avete diverse possibilità:

  • Camminate nella parte inferiore del ponte e dunque raggiungete direttamente la zona delle cantine.
  • Camminate sulla parte superiore del ponte così avete anche una fantastica vista con l’unica pecca che poi dovete prendere per forza la costosa teleferica (4 euro) che vi porta fino al lungo fiume.

Nella zona delle cantine del vino Porto avrete molta scelta, dalle più rinomate a quelle invece meno rinomate con una gestione più familiare. Personalmente vi consiglio di scegliere una cantina meno turistica possibile, alcune hanno anche la visita guidata in italiano.

Nel mio caso ho scelto la Càlem che non è propriamente poco rinomata ma consente un’esperienza più particolare rispetto alle altre cantine. Alla Càlem si può abbinare la degustazione del Porto ad uno splendido spettacolo di Fado. Una normale chitarra ed una chitarra portoghese accompagnano i due cantanti, un uomo ed una donna.

visita cantina vino porto vila nova de gaia

La musica è coinvolgente, il vino Porto fa il resto. Si crea una situazione molto piacevole che infonde buonumore. Gli stessi cantanti hanno sempre il sorriso stampato in volto e trasmettono molta allegria.

Questa degustazione con Fado finale viene fatta dal Martedì alla Domenica dalle 18.00. Attenzione che la visita della cantina inizia alle 18.00, dura circa una mezz’ora e lo spettacolo inizia alle 18.30 e dura circa un 40/50 minuti.

I vini degustati sono un Porto bianco ed un Porto di 10 anni.

Il costo è pari a 17,50 euro prezzo pieno. Se avete la Porto Card viene scontato del 10%.

Assolutamente consigliato.

 

6 – Visitare il Palàcio da Bolsa

Che dire di questo palazzo se non che mi ha entusiasmato parecchio e mi ha colpito per la sua eleganza. Solitamente i palazzi storici non mi attraggono molto, in questo caso invece è stato diverso. La struttura è tenuta molto bene ed è sicuramente una delle 10 cose che vi consiglio di vedere.

palacio da bolsa due giorni porto

palacio da bolsa due giorni porto

 

7 – Fare scorta di cibo alla Confeitaria do Bolhao

Di fronte all’uscita sud del Mercado do Bolhao c’è la Confeitaria do Bolhao, una storica pasticceria/forneria ricca di qualsiasi cosa da mangiare dolce e salata. La maggior parte dei prodotti fanno parte della cultura portoghese e sono davvero esagerati. Fermatevi a fare qualche compera od anche per un pranzo veloce.

coinfeitaria do bolhao pasticceria porto

 

8 – Fermarsi a prendere un caffè (caro) al Café Majestic

Ve ne avevo già parlato nel post “Cosa vedere ad Oporto: due giorni in una romantica decadenza“. Il Cafè Majestic è un’istituzione a Porto ed è assolutamente una di quelle cose da vedere durante la vostra visita alla città. Bevete un caffè immersi in anni di storia.

cafe majestic posto

9 – Fare una passeggiata sul ponte Luis al calar della sera

Porto è particolare, ed ancora più particolare è il ponte che la attraversa. Costruito nel 1831 si tratta di un enorme arco in ferro che collega le due sponde del Duoro. Con la sera e le luci soffuse è una componente molto importante per l’aspetto romantico della città. Attraversare il ponte al tramonto è sicuramente molto affascinante.
ponte dom luis tramonto sunset

10 – Andare fino al faro in mezzo all’oceano

Sicuramente questa è stata un’esperienza che mi ha toccato.

Sarà che il contatto con la natura mi piace particolarmente, sarà che era una bellissima giornata, sarà quello che volete ma non dovete perdervi il giro sull’oceano e tutto questo lo dovete fare utilizzando il vecchio tram 1 che parte di fronte alla Chiesa di San Francesco. Un’alternativa molto molto interessante è arrivare fino all’oceano scoprendo Porto in bicicletta, perchè no…basta noleggiarne una e godersi il bel tratto che costeggia il fiume.

oceano faro porto tram

 

Ti è stato utile l’articolo? Supportami con un semplice like alla pagina facebook

Visitare Oporto: le 10 cose che devi fare per forza
4.7 (94.29%) 7 votes

6 COMMENTS

  1. Da domani 21 aprile fino al 26 andrò a visitare porto mi sono stampato tutto perché i tuoi consigli sono ottimi al rientro ti saprò dire come è stata la mia vacanza ti ringrazio anticipatamente.

    • Ciao Domenico! Spero davvero che i miei consigli ti possano far amare Oporto così come è successo con me! Bevi un bicchierino di vino anche per me…poi torna a farmi sapere come è andata ! Buon viaggio!

  2. Ho letto con interesse quanto scritto. A breve andro’ con famiglia e faro’ tesoro dei tuoi consigli. Grazie Pierfrancesco

  3. Ma sai che mi hai fatto venire una voglia matta di andare a Porto? E non lo dico solo per il francesinha (che però ha avuto una buona parte di colpa!)

    • Michy, Porto è davvero una chicca, cioè ti senti proprio bene. A parte il lato sicurezza che comunque non è diverso da una qualsiasi città italiana, i colori, i sapori e soprattutto la particolarità del ponte ti fanno adorare la città. Poi se trovi un volo ryanair a basso prezzo è anche una meta molto low cost! E vabbè, poi per la francesinha apriamo un capitolo a parte !

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here