Abituati a parlare di capitali, tante volte non ci accorgiamo che ci sono tante belle altre città europee che meritano di essere visitate. Città che lasciano piacevolmente colpiti, città che ammaliano e che conquistano chiunque le visiti.

Con questo post voglio darvi dei suggerimenti su alcune città europee che dovrete per forza visitare. Non servono settimane, bastano 2 o 3 giorni o semplicemente un weekend per scoprirle.

Le 5 città europee da visitare

Premetto che non ve le indico in ordine di bellezza, inoltre in questa breve lista non sono presenti città italiane, da buon patriottico non basterebbe un intero post per consigliarle tutte.

Le città europee che vi consiglio sono: Nizza, Siviglia, Bruges, Porto e Rouen.

1 – Nizza: una città da visitare a piedi

La bella Nizza è una città che ho avuto modo di scoprire lo scorso anno durante un weekend di viaggio tra amici in costa azzurra. Fin da subito mi è sembrata una città particolare, ancora scossa dal brutto episodio terroristico di qualche mese prima. Sebbene ferita, ho visto una città viva e colorata soprattutto nel suo quartiere vecchio. Nizza è una città da visitare a piedi attraverso un itinerario che parte dalla sua piazza principale “Place Massena“, prosegue passando per la “Promenade du Pallion” e raggiunge l’ingresso alla città vecchia.

Nel quartiere vecchio si incontra la vera Nizza, quella ancora legata alle botteghe relegate in vicoli stretti e caratteristici; quella in cui si scoprono i sapori locali assaggiando la Socca o la Pissaladiere ed infine ci si immerge nel tessuto popolare rappresentato dal vivace mercato in Cours Saleya. Poco distante dal mercato è possibile passeggiare sulla splendida Promenade Des Anglais ed infine salire al Castello di Nizza, uno splendido punto panoramico direttamente sul mare e dal quale si può vedere Nizza e parte della costa verso Cannes.

5 città europee da visitare nizza
Il lungomare di Nizza

Insomma, Nizza mi ha colpito e ci tornerei volentieri per scoprirla ancora meglio, magari in un weekend primaverile, oppure, ancora meglio, durante il folkloristico carnevale di Nizza.

Se volete leggere l’itinerario completo su Nizza con tanti consigli per visitarla vi invito a leggere questo articolo -> Nizza, cosa vedere in un giorno: itinerario a piedi

 

2 – Siviglia: la perla andalusa

Siviglia in quanto a città europee è sicuramente il mio primo amore. L’ho conosciuta una decina di anni fa durante un tour in auto in Andalusia…ed il primo amore sapete che non si scorda mai.

Siviglia è una città a misura d’uomo. Si respira serenità nell’aria. La vita scorre più lenta, eppure tutto (o quasi) è efficiente. Il popolo spagnolo è aperto, solare e conviviale. La Spagna, d’altronde, è come se fosse una nostra seconda casa e quindi, noi Italiani ci troviamo bene.

Ma a Siviglia questa sensazione di benessere si avverte ancor di più.

città europee da visitare siviglia
Plaza de España a Siviglia: uno dei luoghi più fotografati della città

Tra le città europee che vi menziono è sicuramente quella che bisogna evitare di visitare ad Agosto perchè le temperature sono proibitive ed il pomeriggio è difficile muoversi sotto il sole cocente.

Siviglia è quindi la tappa perfetta per tutto il resto dell’anno.

Per visitare Siviglia servono almeno 2 – 3 giorni, un weekend pieno. E’ una città che offre molto, dal semplice giro culturale alle scoperte eno-gastronomiche fino ad arrivare ai bellissimi spettacoli di flamenco. I modi migliori per visitarla sono a piedi od in bicicletta.

Ma non voglio svelarvi troppo questa meta, per sapere tutto su Siviglia potete leggere questi miei due articoli:

 

3 – Bruges: la perla del Belgio

Passiamo dunque dalla perla andalusa alla perla belga, e non sto mica scherzando.

Bruges è un gioiello, altrimenti non ve l’avrei messa tra le 5 città europee da visitare. A differenza di Siviglia non ci andrei a vivere semplicemente perchè non andrei d’accordo con il meteo, non fosse per quello ci farei più di un pensierino.

Bruges è elegante, romantica e calda. Si, calda, ma non nel senso del calore, nel senso che essendo una città medioevale in alcuni suoi punti sembra di tornare indietro nel tempo. Il colore delle pietre, le strutture delle case e della stessa città, trasmettono sensazioni di familiarità, di casa.

Avete presente quella classica situazione “camino con la legna che scoppietta più poltrona e libro da leggere”? Ecco, più o meno ci siamo.

Bruges una delle città europee da visitare
Place market di Bruges vista dal Brugge Fotoplaats

Anche per visitare Bruges ci vogliono due giorni, in molti la visitano soltanto in giornata partendo da Bruxelles ma Bruges merita molto di più di una toccata e fuga. La “Venezia del Nord” va vissuta a piedi, scoprendo gli angoli più caratteristici e, perchè no, soffermandosi a sorseggiare birra d’autore guardando i suoi canali.

Un piccolo consiglio: godetevi qualche minuto seduti in piazza Markt a mangiare un waffle carico di cioccolata e panna.

Se volete scopre meglio Bruges potete leggere questi miei tre post:

4 – Porto: il romanticismo decadente per eccellenza

Il titolo sembra un evidente ossimoro, invece rappresenta alla perfezione le sensazioni che pervadono il viaggiatore che visita Oporto, o Porto (sono la stessa città).

Porto è assolutamente una delle migliori città europee da visitare, è la seconda città del Portogallo ed è situata nella parte nord della nazione portoghese. Molta della sua fama deriva dall’omonimo vino conosciuto in tutto il mondo.

Fino a pochi anni fa non era una meta molto conosciuta. Con il passare del tempo, grazie anche al crescere dei voli low cost è diventata una meta piacevole per ogni momento dell’anno. Dalla primavera al tardo autunno potrete visitare questa città e godervi il tramonto dal suo splendido ponte: il ponte Dom Luis I, una delle icone della città.

Può sembrare che Porto non abbia tantissimo da offrire, invece vedrete che riuscirete a riempire l’intero weekend e tornerete a casa piacevolmente colpiti.

Ho sempre definito la città di Porto come una città romantica e decadente contemporaneamente. Il motivo è presto detto: passeggiando per le vie della città vi sembrerà quasi trascurata invece è proprio una sua caratteristica che la rende di un fascino estremo. 

Il Palacio da Bolsa, la libreria Lello e Irmão, la Chiesa di Sant’Ildefonso, il Majestic Café sono solamente alcune dei posti che potrete visitare a Porto. 

città europee da visitare porto
Il Café Majestic, un’icona di Porto.

Inoltre, Porto è una città da vivere. Prendete il vecchio tram 1 e passate qualche ora ammirando il faro e l’oceano atlantico, tornati a Porto passate qualche ora nella Ribeira ascoltando i musicanti di strada bevendo del vino Porto con vista sul Duoro e sul bel ponte Dom Luis.

Ed infine, consiglio spassionato, visitate una cantina a Villa Nova de Gaia, sull’altra sponda del fiume Duoro. Una interessante visita guidata alla scoperta della produzione di questo vino e, perchè no, una degustazione ascoltando un’esibizione di Fado, un canto tipico portoghese.

Per approfondire:

 

5 – Rouen: una città che si è rialzata più volte

Il passato di Rouen è stato a dir poco tormentato. I bombardamenti della Seconda Guerra mondiale l’hanno ferita duramente ma in poco tempo la città dei cento campanili ha rialzato la testa ed ora rappresenta una valida tappa in un itinerario in Normandia o un’escursione giornaliera da Parigi

Vi ho inserito Rouen nella lista delle 5 città europee da visitare poiché mi è piaciuta molto. Una delle sue caratteristiche principali è che può essere scoperta a piedi in poche ore.

E’ una città affascinante la cui rinomata cattedrale di Notre Dame lascia a bocca aperta. Non solo. Bellissima è anche la chiesa di Sainte Maclau e le vie con le case a graticcio ligneo come Rue Martanville.

città europee da visitare chiesa Rouen
La Chiesa di Saint Maclau a Rouen

La Senna regala a Rouen uno splendido lungo fiume dove è piacevole passeggiare ed ammirare i barconi giganti pronti a salpare.

Un consiglio: pianificate la vostra visita a Rouen durante l’Armada che si festeggia ogni 5 anni, si tratta di una parata dei più bei velieri del mondo.

Per un approfondimento:

 

5 città europee da visitare in un weekend
4.9 (97.5%) 8 votes

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here